Sul Fa della sera sabato 8 luglio 2017

Anche l’ Associazione culturale “Nel nome dei Tasso” partecipa ad Art2night Bergamo.

 

Layout 15
Sabato 8 luglio

“Sul FA della sera – Storie e musica in villa”

VISITE GUIDATE
“Villa dei Tasso – La Celadina”
h: 18:30 – 20:00
Prenotazione visite al 349.6761467
nelnomedeitasso@libero.it

CONCERTO
Inizio ore 21:00
Violino, violoncello e pianoforte saranno gli strumenti nelle mani del trio Calegari-Bertazzoni-Ceri che faranno risuonare ancora una volta le musiche di Mozart, Schubert e Rachmaninov nelle stanze di una villa che dello spirito del Rinascimento ha fatto il suo pilastro culturale portante.
Un concerto e un viaggio dentro una villa del passato.
Una dimora storica, una grande scatola di tesori da riscoprire e che verranno riportati in superficie dalla leggerezza delle note di Mozart, Schubert e Rachmaninov. In una serata proposta dall’associazione culturale Nel nome dei Tasso, in collaborazione con ARCA Gorle Gorle Gorle, la villa dei Tasso – La Celadina ritorna al centro di un evento capace di catturare attenzione non solo dei giovani, per riproporre un viaggio fra i principali protagonisti di una famiglia bergamasca, i Tasso, che hanno saputo segnare un’epoca, il proprio territorio e gran parte del mondo europeo dal punto vista letterario, artistico e imprenditoriale.
Affreschi, volti, colori e personaggi della famiglia dei Tasso saranno narrati con la tecnica della rievocazione storica dentro le stanze di una dimora che resta ancora oggi, per i suoi contenuti architettonici e artistici una importante testimonianza della loro capacità visionaria. Sarà quasi un gioco orientarsi tra la storia dell’arte, le bellezze dell’architettura e il fascino che ancora oggi conserva la casa. La storia personale di ciascuno dei Tasso, da Torquato – l’autore della Gerusalemme Liberata – a Francesco – l’imprenditore che ha fondato il sistema postale moderno – Il tutto lungo un percorso che piano piano porterà alla stanza dove il concerto sarà solo l’ultimo prezioso tassello di puzzle che incornicia una notte artistica da incanto.

Jazz e swing in villa 18 giugno 2017

Domenica 18 giugno appuntamento in villa con il jazz e lo swing in una serata promossa da Antiche Contrade
Teasing The Frets. Le origini del jazz e dello swing.
18404240_1038579782941794_9161707464905877862_o
Jake Sanders – chitarra e voce
Michele Dal Lago – chitarra e voce
Giusi Pesenti – percussioni e voce

Gli anni venti rappresentarono un momento eccezionale per la storia della musica moderna, che vide la genesi e la diffusione di generi e stili musicali (jazz, swing, hillbilly e blues) destinati a cambiare per sempre la popular music.

Michele Dal Lago e Giusi Pesenti racconteranno quella stagione assieme a Jake Sanders, chitarrista di Chicago nonché figura di spicco a livello internazionale nel circuito del primo jazz e dell’early swing.

Jake Sanders è un chitarrista e banjoista di Chicago, conosciuto e apprezzato nel circuito swing tanto quanto in quello jazz per la sua padronanza degli stili musicali nati negli anni venti del secolo scorso. Ha vissuto per anni a New York, esibendosi regolarmente con The Cangelosi Cards, una jazz band da lui capitanata con cui ha affrontato i primi tour internazionali.
Nel 2010 si è trasferito a Chicago per entrare a far parte dei Fat Babies, formazione di otto elementi profondamente radicata nel cosiddetto ‘Chicago Jazz Style’. Oltre ad essere house band al Green Mill e all’Honky Tonk, i Fat Babies hanno inciso molti dischi per la storica Delmark Records e si sono esibiti nei principali jazz festival degli Stati Uniti.
Negli ultimi anni Jake è anche chitarrista e arrangiatore per Naomi & Her Handsome Devil’s, ensemble swing guidato da Naomi Uyama, cantante e ballerina swing di fama internazionale.

In caso di pioggia l’evento si terrà all’interno della villa, ma con numero limitato di ingressi: 70 posti.